luca zanaroli architects | House in olive grove / 2011

House in olive grove / 2011

Casa nel bosco degli ulivi / Morciano di Leuca / 2011

La casa nel bosco degli ulivi mostra il concept architettonico originale in tutte le sue caratteristiche. Posizionare un nuovo edificio in un simile tipo di paesaggio, costellato di ulivi centenari, ha rappresentato il perno della progettazione, focalizzata sull’ottenimento di un minimo impatto sul contesto: per questa ragione nessun albero è stato espiantato o spostato per costruire l’abitazione.

L’inserimento nel paesaggio è stato moderato anche lavorando sui volumi e i materiali. In questo modo i differenti spazi della casa sono stati separati e ri-assemblati così che l’articolazione ottenuta tra le masse risultasse ottimale, ma al tempo stesso minimale. L’utilizzo delle pietre estratte durante gli scavi come rivestimento delle murature ha donato all’edificio un aspetto naturale ed integrato, se comparato alle tipiche costruzioni delle campagne, e la scelta di utilizzare materiali naturali, come il legno o le pietre di Cursi per le pavimentazioni esterne, ha contribuito a realizzare un’architettura moderna, capace di confrontarsi col contesto.

Ampie aperture caratterizzano le pareti esterne: queste sono essenziali per mantenere un continuo rapporto tra spazi interni e natura, per godere appieno del bellissimo panorama ancora integro.


The house in olive grove shows the original architectural concept in all its features. To place a new building in such kind of landscape, studded with centuries-old olive trees, has represented the pivot of the planning, focused on a minimal impact on the contest: for this reason no tree has been explanted or moved to build the house.

The insertion in the landscape has been moderated also working on volumes and materials. In this way different spaces of the house has been separated and reassembled so that articulation obtained among masses results optimal and minimal. The use of stones extracted during the excavation as covering walls gives the building a natural and integrated appearance compared to typical countryside constructions, and the choice of using natural materials, as wood or Cursi stones used for the outdoor flooring, has contributed to realize a modern architecture able to match with the contest.

Wide openings characterize external walls: they are essential for obtaining a continuous relationship between indoor spaces and nature, to enjoy the beautiful surroundings still untouched.

Photos by Chiara Cadeddu